giovedì 28 marzo 2019

Un dono insolito





Grazie alla lettura de "Il libro della gentilezza" di Bernadette Russell  ho pensato ad un dono insolito e, proprio per questo un po' speciale, per i bambini che si accingono alla Prima Comunione e alla Santa Cresima : il "Quaderno della Felicità"




Si tratta di un semplice quaderno , abbellito sulla copertina con un po' di fantasia e con i consigli su cosa annotare su queste pagine

E' molto semplice, sarà un diario dei momenti felici e delle buone notizie, ma non certo su quello che accade nel mondo, ma su quello che fa parte dell'universo dei bambini:la famiglia,la scuola,gli amici,i loro interessi e i loro giochi... una gita, il rientro a scuola della compagna del cuore dopo un brutto raffreddore,un bel voto,una gentilezza ad un amico , un familiare o un vicino di casa,una ricorrenza speciale... questi sono attimi di felicità: da annotare con parole e disegni!

La felicità, così come la gentilezza è contagiosa.
La gentilezza non è certo sinonimo di debolezza, anzi, è sinonimo di sensibilità d'animo e di coraggio nel rendersi disponibili agli altri



Ricordiamoci che,per prima cosa, si deve essere gentili in famiglia e poi fuori casa: altrimenti non vale! si rischia di recitare una parte, mentre è importante crescere come persone sincere e responsabili delle proprie azioni di ogni giorno.




Vita di successo:
gentilezze donate
con sincerità




"I diamanti e il denaro abbagliano la mente,ma le parole dolci hanno più forza e valore."
Charles Perrault , Fiabe "Le Fate"











lunedì 25 marzo 2019

domenica 24 marzo 2019

Prima domenica di Primavera





La Primavera per Emily Dickinson

Una luce esiste in Primavera
non presente nell'anno
in qualsiasi altro periodo
Quando Marzo è a mala pena qui
un colore sta là fuori 
su campi solitari
che la scienza non può cogliere
ma la natura umana avvertire
Quasi ti parla...




Fiori di pesco
batuffoli rosa
dipingono il cielo



&



Buona domenica... con un'idea di riciclo creativo

giovedì 21 marzo 2019

mercoledì 20 marzo 2019

Riflessioni




Ode alla Vita

"... Lentamente muore chi non arrischia a vestire un nuovo colore...
 ... chi fa della televisione il suo guru...
 ... chi preferisce il nero sul bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni;
 proprio quelle che fanno brillare gli occhi... che fanno battere il cuore davanti a errori e sentimenti.

... Lentamente muore chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.
Lentamente muore chi abbandona un progetto prima d'iniziarlo, chi non fa domande su un argomento che non conosce o non risponde quando gli si chiede qualcosa che conosce...

Questi versi sono opera della scrittrice e giornalista brasiliana Martha Medeiros




Sentire che la vita è un'impresa creativa in ogni suo momento è un buon atteggiamento che addolcisce il nostro giorno






" E' proprio vero,dunque,che gli uomini, ciechi,imprudenti e inquieti come sono, farebbero meglio a non esprimere desideri perchè solo pochi tra loro sono capaci di usare bene i doni elargiti dal cielo."

Charles Perrault "Fiabe - I desideri inutili"

"Se ci sforzassimo di apprezzare ciò che abbiamo e di farne buon uso, forse ci renderemmo conto che non abbiamo nulla di cui lamentarci".

da "Leggi e sogna con Belle"  da "La Bella e la Bestia" Disney - Giunti

Un bel libro da leggere ai bambini : riflettere è crescere




Augurio

Segui il cuore
il libro è amico
leggere è magìa









domenica 17 marzo 2019

sabato 16 marzo 2019

Tempo di meditazione...





... l'ideale per dedicarsi alla creazione di accessori per far felice una sposa di fine Aprile




"In questo mondo i posti migliori dove essere sono:
i pensieri di qualcuno, le preghiere di qualcuno e il cuore di qualcuno.
Questo è Amore."

Anonimo


venerdì 15 marzo 2019

Il libro di Marzo





Una piacevole lettura di pura evasione, ma a volte ci vuole un romanzo per sognare ambienti e situazioni da sogno... con l'immancabile "happy end".




Un'attrice americana di fama mondiale



 viene coinvolta in un attentato terroristico a Parigi e si ritrova in un letto d'ospedale senza alcun ricordo.

Pagina,dopo pagina la protagonista dovrà ricomporre come un puzzle emozionante la sua vita passata e preparerà il lettore ad un dolce finale.







venerdì 8 marzo 2019

8 Marzo





"Spero che le storie vere e le meditazioni che ho raccolto in queste pagine facciano germogliare in voi il coraggio,la fiducia nelle vostre capacità e vi aiutino a volervi bene così come siete,e non come desiderereste essere o come gli altri vi vorrebbero."

Sue Patton Thoele  "Donne che sorridono alla vita"





giovedì 7 marzo 2019

Il calore del giallo





"Rendi casa tua meravigliosa. Sistema dei vasi sui davanzali o pianta dei fiori,se hai un po' di giardino davanti a casa. E' una gentilezza nei confronti dei passanti, dei vicini, che avranno qualcosa di bello da guardare"

da  "Il libro della gentilezza"  Un gesto gentile ogni giorno per cambiare il mondo
di Bernadette Russell



Cortona,Toscana,estate 2017





lunedì 4 marzo 2019

Carnevale nell'aria





Tempo di festicciole per i bimbi : tanti colori e altrettanti sorrisi; sfornare semplici biscotti a forma di mascherine  o comprarne di speciali per l'occasione... un modo per condividere ed apprezzare ogni momento ed esserne grati 







"Tieni aperta la porta del cuore e anche tu troverai la tua spiaggia dei sogni".

da "Il piccolo libro del sognatore" di Sergio Bambarén










domenica 3 marzo 2019

Il pane della domenica




... per fare il pane in casa...




"Il pane è indispensabile.Il pane è cuore,è anima.Il pane si annusa, si tocca, si ascolta, si mangia con rispetto. Il pane dona gioia e felicità. Per questo il pane è fondamentale per ogni evento umano. Perchè il pane parla, racconta dei luoghi dove il grano è stato raccolto , lavorato.Ma la farina ha bisogno dell'acqua,della condivisione, della collaborazione.Dunque diventa motivo di aggregazione già prima che il forno sia acceso, che la farina venga mescolata,che l'aria e l'acqua lo facciano lievitare.Che le mani lo spezzino..."

da "La custode del miele e delle api" di Cristina Caboni

Preparare una bella pagnotta in casa, con i bambini...una cosa semplice,un momento prezioso...perchè no?




venerdì 1 marzo 2019

Semplicità d'altri tempi





Da quanto tempo non spediamo per posta un biglietto... una cartolina?

 


Certo pc e telefonino hanno semplificato la cosa e  hanno dato origine ad una magìa:mandare messaggi,foto e immagini da sogno, ovunque, in attimi...



un simpatico anacronismo tratto dal backstage di "Downton Abbey"


... mandare via mail notizie o auguri resta certo un gesto di gentilezza, ma ha sicuramente più poesia scoprire nella cassetta delle lettere un biglietto "vero", scelto tutto per noi dal mittente... possiamo leggerlo e rileggerlo, usarlo come romantico segnalibro... come nel mondo di Jane Austen...




Pensiamoci... un giorno di questi spediamo un biglietto,anche solo per un saluto o un originale invito per un tè,per due chiacchiere,per lo scambio dell'ultimo libro letto; scritto e firmato di proprio pugno è cura e gentilezza senza pari e chi lo riceverà si stupirà,eccome! di questo gesto tanto semplice,quanto raro,ormai...




... perchè no?